Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Viale Risorgimento

Colto da un attacco cardiaco si accascia per strada, salvato da carabinieri

i sono vissuti momenti di forte apprensione intorno alle 13 di oggi in via Risorgimento a Brindisi dove un uomo di 61 anni è stato colto da un malore, probabilmente un attacco cardiaco, mentre stava per fare rientro a casa. E' stato subito soccorso da una pattuglia dei carabinieri

BRINDISI – Si sono vissuti momenti di forte apprensione intorno alle 13 di oggi in via Risorgimento a Brindisi dove un uomo di 61 anni è stato colto da un malore, probabilmente un attacco cardiaco, mentre stava per fare rientro a casa. L’uomo, da quanto si apprende dirigente di banca, si è improvvisamente accasciato al suolo perdendo conoscenza. E’ stato subito soccorso da alcuni passanti e poi da una pattuglia dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi che in quel momento transitava in viale Aldo Moro: i militari, rendendosi subito conto che il battito del 61enne era assente non hanno esitato a praticargli  un massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dell’ambulanza del 118. Poi, l'uomo, è stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale Perrino di Brindisi ma il suo quadro clinico è migliorato dopo poche ore, provvidenziale per salvargli la vita sarebbe stato l’immediato intervento dei carabinieri. 

Preziosissia si è rivelata ovviamente la tenpestività con cui il personale del 118 si è recato sul posto e con una rapida corsa in ospedale è riuscito a rianimare il 61enne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da un attacco cardiaco si accascia per strada, salvato da carabinieri

BrindisiReport è in caricamento