rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Combattimento notturno al bosco di Cerano, ma con armi ad aria e pallini di gomma

BRINDISI – Se entrate in quel bosco nella notte tra il 28 e il 29 maggio, non vi spaventate. Le armi sono ad aria e sparano palline di gomma, le divise sono vere ma dentro non ci sono soldati. L’Asd “Combat Softair Brindisi”, in collaborazione con l’Associazione “Cuore Amico – Progetto Salento Solidarietà” ed il media partner TeleRama, organizza infatti la prima edizione del torneo di livello nazionale dal titolo “Dark Town”. L’iniziativa, in programma appunto per il 28 e 29 maggio 2011, si terrà presso la zona boschiva di Cerano (Brindisi) dalle ore 19 del 28 maggio alle ore 13 del 29 maggio. L’Associazione brindisina promuove, quindi, una attività senza scopo di lucro che unisce natura, passione e solidarietà.

BRINDISI - Se entrate in quel bosco nella notte tra il 28 e il 29 maggio, non vi spaventate. Le armi sono ad aria e sparano palline di gomma, le divise sono vere ma dentro non ci sono soldati. L'Asd "Combat Softair Brindisi", in collaborazione con l'Associazione "Cuore Amico - Progetto Salento Solidarietà" ed il media partner TeleRama, organizza infatti la prima edizione del torneo di livello nazionale dal titolo "Dark Town". L'iniziativa, in programma appunto per il 28 e 29 maggio 2011, si terrà presso la zona boschiva di Cerano (Brindisi) dalle ore 19 del 28 maggio alle ore 13 del 29 maggio. L'Associazione brindisina promuove, quindi, una attività senza scopo di lucro che unisce natura, passione e solidarietà.

A tal proposito, nelle fasi organizzative, l'Asd "Combat Softair Brindisi" ha raccolto la cifra di 1.600 euro che saranno destinati agli scopi benefici perseguiti da "Cuore Amico - Progetto Salento Solidarietà". Nel bosco di Cerano convoglieranno 19 team provenienti da ogni angolo dello Stivale, che si contenderanno la vittoria del torneo.

L'evento gode del partenariato della Asl di Brindisi e dell'Azienda Agricola Torleanzi, (rappresentata dal presidente Ciotola) che hanno avallato la concessione dell'Area di gioco; della Protezione Civile, della Polizia Municipale e del comando stazione dei Carabinieri di San Pietro Vernotico, delle Guardie Ambientali d'Italia e della presidenza provinciale dell'Acsi (Associazione Centri Sportivi Italiani) retta da Salvatore Bianco che hanno fornito un prezioso contributo. Al termine delle attività, Nico Lorusso condurrà la premiazione dei vincitori e di tutte le squadre partecipanti, alla presenza di rappresentanti istituzionali del Comune di San Pietro Vernotico (Br), nonché la degustazione di prodotti tipici locali.

L'organizzazione intende ringraziare: Cyber Gun, Azzarito Mobili e Complementi d'arredo, Endpoint Brindisi, Pastificio Suma, Valentini Arredamenti, OttoVenti Promosport, Anonimo FreeStyle, BrinMar Group Srl, F.lli Antonicelli, Sef mozzarelle Gioia Del Colle, Ecosistemi - Depurazione Acqua, Bar Pasticceria Gino Brindisi, Frara Preziosi, Fabrizio Fanelli, Omega Alimentari, Studio Commerciale Calvaruso Giuseppe, Action Soft Air Shop, Tocci Sas Servizio ambulanze.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Combattimento notturno al bosco di Cerano, ma con armi ad aria e pallini di gomma

BrindisiReport è in caricamento