Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Spazzatura lasciata per strada: multa da 300 euro a titolari di due supermercati

Il calendario che disciplina il conferimento dei rifiuti a Brindisi non tutti lo vogliono rispettare, così come non tutti vogliono rispettare la sosta riservata ai diversamente abili. È così che nella mattinata di oggi due titolari di altri e tanti supermercati e 15 automobilisti sono stati multati

BRINDISI – Il calendario che disciplina il conferimento dei rifiuti a Brindisi non tutti lo vogliono rispettare, così come non tutti vogliono rispettare la sosta riservata ai diversamente abili. È così che nella mattinata di oggi due titolari di altri e tanti supermercati e 15 automobilisti sono stati multati. I primi sono stati beccati dagli agenti della polizia municipale, in servizio di appostamento con abiti civili, a lasciare spazzatura per strada in barba a tutte regole. È accaduto al quartiere Commenda dove secondo il calendario solo nel pomeriggio viene raccolta la carta e la plastica. I due commercianti, invece, intorno alle 7 di oggi sono stati sorpresi a lasciare sacchi di spazzatura contenti di tutto. A ognuno è stata comminata una multa di 300 euro. Per quanto riguarda l’occupazione degli stalli riservati ai disabili, invece, nei quartieri Commenda, Cappuccini e Sant’Angelo sono stati scoperte 15 auto parcheggiate illecitamente, a ogni automobilista è stata inflitta una multa di 85 euro più due punti sottratti dalla patente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazzatura lasciata per strada: multa da 300 euro a titolari di due supermercati

BrindisiReport è in caricamento