menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Base Unhrd: lunedì la visita della commissione Affari Esteri e Comunitari

La missione parlamentare sarà guidata dalla presidente della commissione, Marta Grande. La visita avrà inizio alle 10,45

BRINDISI - È prevista per lunedì 13 maggio, alle ore 10.45, la visita di una delegazione della commissione Affari esteri e comunitari della Camera dei deputati al Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite (Ungsc) e alla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (Unhrd) a Brindisi. 

La missione parlamentare, guidata dalla presidente della commissione, Marta Grande, si inserisce nel quadro dell’ospitalità e del sostegno che l’Italia offre alle due entità Onu di Brindisi. Ad accogliere la delegazione, in un incontro aperto alla stampa, ci saranno il direttore di Ungsc, Michel Bergeron, la manager di Unhrd, Marta Laurienzo, e il comandate del distaccamento aeroportuale di Brindisi, il colonnello Giambattista Degiuli. 

A seguire i membri della commissione Affari esteri e comunitari visiteranno il Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite per conoscere le attività che in questi 25 anni di storia hanno consentito alla prima base logistica permanente dell’Onu di diventare centro di eccellenza del segretariato per tutti i servizi a livello globale di Supply Chain Management, fra cui il settore ambiente e i servizi geo-spaziali, di IT e Telecomunicazioni.

La delegazione si trasferirà poi alla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite, uno dei servizi comuni del World Programme messi a disposizione della comunità umanitaria globale attraverso la sua divisione di Supply Chain. Unhrd fornisce a governi, agenzie Onu e Ong servizi logistici per la preparazione e risposta alle emergenze umanitarie attraverso l’immagazzinamento, l’acquisto e l’invio di aiuti di primo soccorso ovunque nel mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento