rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Compagnia di San Vito dei Normanni: si è insediato il capitano Corvino

L’ufficiale, 31 anni, di origini pugliesi, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 2006 quale allievo maresciallo

SAN VITO DEI NORMANNI - Il capitano Antonio Corvino ha rilevato dal parigrado Diego Ruocco le redini della compagnia dei carabinieri di San Vito dei Normanni. L’ufficiale, 31 anni, di origini pugliesi, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 2006 quale allievo maresciallo. L’anno successivo è risultato vincitore del 189° corso per l’Accademia Militare di Modena che ha frequentato dal 2007 al 2009. Dal 2009 al 2012 ha perfezionato l’iter formativo, frequentando il triennio nella Scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma.

Al termine del ciclo di studi, con il grado di tenente è stato trasferito nel settembre 2012 al Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caltanissetta, sino al settembre del 2014. Dal settembre 2014 al 19 settembre del 2018 ha operato nell’ambito del Ros (Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri) di Roma, quale ufficiale addetto alla Sezione Criminalità Organizzata.

All’Ufficiale sono stati tributati 3 encomi, di cui due in Sicilia dove ha coordinato attività investigativa che ha portato alla disarticolazione di due gruppi criminali dediti alla commissione di reati contro la persona e il patrimonio. Il terzo encomio gli è stato tributato nell’ambito delle indagini espletate su Roma nell’attività denominata “Mafia Capitale”, dove ha partecipato sia alla fase investigativa che a quella dibattimentale. È laureato in Giurisprudenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compagnia di San Vito dei Normanni: si è insediato il capitano Corvino

BrindisiReport è in caricamento