menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Brindisi, previste assunzioni di otto vigili urbani

Per i poliziotti municipali si attinge alla graduatoria dell’ultimo concorso, da stabilizzare 46 Lsu

BRINDISI – Al Comando della polizia municipale sono previsti otto nuovi vigili urbani nei prossimi due anni, mentre a Palazzo di città, saranno stabilizzati 46 lavoratori socialmente utili.  Gli uni e gli altri innesti arriveranno dal prossimo anno, stando al fabbisogno di personale deliberato dal commissariato.

Il fabbisogno del personale

Il Comune di Brindisi-2La delibera adottata da Santi Giuffrè sarà lasciata in eredità alla nuova Amministrazione cittadina e parte dal completamento delle procedure in atto sul fronte delle assunzioni a tempo indeterminato. Sono stati già reclutati due dirigenti; due ingegneri stabilizzati nel mese di gennaio; un architetto, anche in questo caso già stabilizzato nel mese di gennaio, così come un geometra sette istruttori di vigilanza e quattro assistenti sociali.

In fase di conclusione è la procedura di mobilità per la ricerca di un funzionario con  con specifiche competenze economiche/finanziarie (a fronte di un impegno di spesa pari  37.912,41). In itinere è anche la procedura concorsuale per due incarichi extra pianta organica, per i quali l’impegno di spesa è di 240mila euro. Previsto, sempre con riferimento all’anno in corso, l’arrivo di un dirigente “mediante cessione di contratto di lavoro”. Da ultimare la stabilizzazione di 22 lavoratori socialmente utili, con contratto parti time al 50 per cento, dopo l’ok della Regione Puglia sulla base del co-finanziamento dello Stato a fronte di un costo complessivo di 280mila euro.

Gli innesti sino a fine anno

Guardando al 31 dicembre prossimo, il Comune intende stabilizzare anche un geometra (per  30.375,19 euro ); un ingegnere ambientale (37.309,95 euro) tramite procedura concorsuale e/o scorrimento graduatorie; un ingegnere gestionale (37.309,95 euro) tramite procedura concorsuale e/o scorrimento graduatorie; un avvocato (37.912,41) tramite procedura concorsuale e/o scorrimento graduatorie. E ancora: due istruttori direttivi amministrativi tramite procedura concorsuale e/o scorrimento di graduatorie (74.619,90), e altri sei istruttori amministrativi (182.251,14) tramite procedura concorsuale.

Sono state confermate le assunzioni a tempo determinato per coprire le casella della direzione del settore Trasporto Urbano-Paesaggio-Protezione Civile-Gestione Patrimonio e Casa e del settore Lavori Pubblici-Controllo Risanamento Ambientale-Igiene Urbana-Ecologia, in attesa della procedura concorsuale. A tempo determinato anche sette vigili urbani, ingressi da finanziare con una quota di proventi delle sanzioni per violazioni al Codice della strada.

Vigili urbani in piazza Crispi-2

Le assunzioni nel biennio 2019-2010

Nell’anno 2019, la struttura commissariale ha deliberato “l’assunzione a tempo indeterminato di quattro istruttori di vigilanza (125.780,00) da attingere alla  graduatoria stilata dal Comune con riferimento all’ultimo concorso. Per i lavoratori socialmente utili è stata decisa la stabilizzazione di 23 unità (292.727,44). Per il 2020, è stata decisa l’assunzione a tempo indeterminato di altri quattro vigili urbani, i cui nomi saranno pescati dalla stessa graduatoria. Ed è stata deliberata la stabilizzazione per altri 23 lavoratori socialmente utili.

“La programmazione triennale del fabbisogno del personale definisce le scelte assunzionali dell’amministrazione tenendo conto degli obiettivi che si intendono perseguire in relazione allo scenario istituzionale, economico e normativo in cui il Comune di Brindisi si troverà ad operare nel triennio 2018-2020”, si legge nella relazione di accompagnamento alla delibera.

I pensionamenti

A chiusura dell’anno 2017 sono state registrate 14 cessazioni di personale dipendente rispetto alle 12 previste dalla passata Amministrazione, alle quali hanno fatto seguito quelle di un dirigente e quattro vigili con conseguentemente maggior risparmio. Quest’anno sono in programma altre 12 cessazioni di personale di comparto. Le new entry, quindi, sono necessarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento