menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Brindisi, stabilizzati altri 38 lavoratori socialmente utili

Delibera della Giunta per concludere l'iter già avviato dall'Amministrazione per 22 unità

BRINDISI - Oggi, 29 novembre, la giunta comunale ha deliberato la stabilizzazione degli ultimi Lavoratori socialmente utili concludendo così l’iter già avviato prima con 22 lavoratori ed ora con ulteriori 38. Nei prossimi giorni, utilizzando fondi regionali, saranno siglati i contratti, categoria A, part time.

“La nostra intenzione - ha spiegato il sindaco Riccardo Rossi - era quella di completare la stabilizzazione entro il 2018 per tutta la platea storica. Durante le precedenti amministrazioni avevo più volte sollecitato questa necessità che, purtroppo, è rimasta una richiesta inascoltata. Oggi abbiamo raggiunto questo obiettivo insieme ad altri che ci eravamo prefissati, dalle risorse aggiuntive stanziate per garantire al meglio il servizio di integrazione scolastica all’accordo raggiunto sul monte ore per i lavoratori impegnati nel servizio della mensa scolastica che ha comportato un risparmio per le famiglie che, infatti, ha portato all’aumento del 10 per cento dei pasti per gli scolari, fino al concorso della Brindisi Multiservizi con cui rispondiamo ad un’esigenza concreta di lavoro. Credo che siano risultati importanti”.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Allarme lupi: stragi di asini e capre nelle campagne

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

  • Emergenza Covid-19

    Covid, cure a domicilio: "Più di 1500 i pazienti già seguiti dalle Usca"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento