rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Comunità ellenica in lutto, è mancato improvvisamente il vice presidente Niarchos

BRINDISI – E’ spirato a soli 50 anni, in conseguenza di un doppio ictus che lo aveva colto l’1 gennaio, il vice presidente della Comunità Ellenica di Brindisi, Lecce e Taranto, l’imprenditore marittimo Panaghiòtis Niàrchos. Il decesso è avvenuto nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Perrino di Brindisi, dove Niàrchos era stato sottoposto ad un intervento di urgenza nel tentativo di salvargli la vita, e dove era stato raggiunto dagli amici e da partenti arrivati anche dalla Grecia. La famiglia ha concesso la donazione degli organi.

BRINDISI - E' spirato a soli 50 anni, in conseguenza di un doppio ictus che lo aveva colto l'1 gennaio, il vice presidente della Comunità Ellenica di Brindisi, Lecce e Taranto, l'imprenditore marittimo Panaghiòtis Niàrchos. Il decesso è avvenuto nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Perrino di Brindisi, dove Niàrchos era stato sottoposto ad un intervento di urgenza nel tentativo di salvargli la vita, e dove era stato raggiunto dagli amici e da partenti arrivati anche dalla Grecia. La famiglia ha concesso la donazione degli organi.

Così lo hanno ricordato gli amici: "È andato, a soli 50 anni, Panaghiòtis Niàrchos, fraterno amico, socio fondatore e vicepresidente della nostra Comunità, emerito membro e benefattore della parrocchia ortodossa di Brindisi, noto e stimato imprenditore marittimo, uomo generoso, di fede e di buona volontà. Ha dato la sua breve battaglia per la vita al reparto rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi dopo essere colpito il primo dell'anno da un doppio ictus che lo ha portato in sala operatoria".

"È morto martedì 4 gennaio 2011 alle ore 14.01 - prosegue la nota della Comunità ellenica - circondato dall'affetto dei familiari, venuti anche dalla Grecia, e da tantissimi amici, e collaboratori. I famigliari hanno concesso la donazione degli organi. Siamo tutti vicini alla moglie Athanassìa, alla figlia Anna, al figlio Vassìlis, a tutti i familiari. La Comunità Ellenica è in grave lutto".

"Alla processione per la Benedizione del Porto domani giorno dell'Epifania una stretta rappresentanza della Comunità Ellenica, guidata dal presidente Ioannis Davilis, parteciperà con il lutto in braccio, mentre sono stati annullati i consueti festeggiamenti in banchina dopo la cerimonia. L'appuntamento tanto importante, quanto triste, è invece fissato alle ore 15, presso la Chiesa Ortodossa di Brindisi, in via Indipendenza, dove L'archimandrita Arsenios e padre Giovanni celebreranno i funerali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunità ellenica in lutto, è mancato improvvisamente il vice presidente Niarchos

BrindisiReport è in caricamento