Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Aeroporto del Salento: grazie a Telepass, prenotabile il posto auto

L'Aeroporto del Salento sarà il quarto sul territorio nazionale, dopo quelli di Milano, Napoli e Trieste, a offrire, alla propria utenza il nuovo servizio di prenotazione del posto auto, nato dalla collaborazione tra Aeroporti di Puglia, Saba (società spagnola che opera nel settore dei parcheggi pubblici e dei servizi integrati per la sosta) e Telepass

BRINDISI - L’Aeroporto del Salento sarà il quarto sul territorio nazionale, dopo quelli di Milano, Napoli e Trieste, a offrire, alla propria utenza il nuovo servizio di prenotazione del posto auto, nato dalla collaborazione tra Aeroporti di Puglia, Saba (società spagnola che opera nel settore dei parcheggi pubblici e dei servizi integrati per la sosta) e Telepass.

È stato presentato questa mattina, presso gli uffici della direzione dell’Aeroporto del Salento, il nuovo progetto che, insieme alle diverse iniziative già in fase d’attuazione, porteranno, entro il 2016, ad un rinnovamento completo dell’aeroporto brindisino.

“Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti - dichiara l’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Giuseppe Acierno - la struttura brindisina continua a crescere, a conferma delle stagioni passate e dei traguardi posti, quest’anno le previsioni parlano di circa 2 milioni di passeggeri in transito presso l’aeroporto brindisino, un risultato che, in primis, si deve all’attrattiva rappresentata dal territorio, ma anche per la qualità dei servizi proposti alla clientela”.

presentazione progetto Telepass-2“Questa collaborazione aggiunge un ulteriore servizio per rendere ancora più agevole la sosta dei nostri clienti” - conclude Acierno. Il progetto Telepass offre a tutti gli utenti, dotati di dispositivo di bordo, la possibilità di usufruire della sosta in modalità handsfree e di un accesso rapido grazie a parcheggi riservati.

“Il servizio sarà fruibile da settembre, ma già da domattina sarà possibile prenotare gli stalli auto – ha detto l’amministratore delegato Saba, dottor Carlo Tosti, spiegando il percorso intrapreso dalla società - . Voglio ringraziare l’amministratore unico di AdP, Acierno, e l’amministratore delegato di Telepass, Ugo De Carolis, per gli stimoli dati a questa iniziativa”.

“Saba da anni ricerca modelli di innovazione tecnologica, con una particolare attenzione nello sviluppo di energie rinnovabili e l’aeroporto di Brindisi ha, dall’inizio della nostra collaborazione, dimostrato una particolare affinità con i nostri ideali. Saba è la prima realtà italiana a usufruire della tecnologia led per l’illuminazione dei parcheggi, tecnologia presente anche nella struttura brindisina”.

Con i suoi 500 posti auto e un’utenza in crescita, anno dopo anno, l’Aeroporto del Salento ha attirato le attenzioni di molte società, tra queste Telepass, il nuovo partner che, grazie a questo progetto, ha intravisto numerose opportunità di differenziare la propria offerta.

“Telepass ha iniziato a estendere i propri servizi al di fuori delle autostrade – conferma il dottor Ugo De Carolis -, e da circa tre anni abbiamo intrapreso un percorso che ci ha portati ad avere più di 60 parcheggi sul territorio nazionale, una app per pagare i parcheggi sulle strisce blu e, da pochi giorni, i nostri clienti dispongono anche di un servizio di pagamento per i traghetti sullo stretto di Messina. £Dal semplificare la vita di chi si serve delle autostrade, vogliamo passare a semplificare la vita di tutti i cittadini. Ecco che la collaborazione con Saba e Aeroporti di Puglia ci porta a Brindisi per un progetto che la società crede fermamente possa portare benefici a società e utenza. Sono circa 9.000 i clienti Telepass in provincia di Brindisi, 80.000 in tutta la Puglia, un bacino d’utenza che lascia ben sperare nel successo di questa iniziativa”.

Il servizio partirà, come già detto, da settembre, non ci saranno agevolazioni per quanto riguarda il costo del parcheggio, ma la prenotazione permetterà la disponibilità di stalli privilegiati:  “Ma non è detto che, a fronte dei benefici che Saba e Telepass riceveranno da questo progetto, che non si decida di apportare una diminuzione nei prezzi dei parcheggi in aeroporto”, ipotizza l’amministratore di AdP, Giuseppe Acierno.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto del Salento: grazie a Telepass, prenotabile il posto auto

BrindisiReport è in caricamento