Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Gioacchino Rossini

"Con una disabile in casa costretti a dover combattere con la muffa"

Continuano a giungere segnalazioni sui disagi che sono costretti a vivere alcuni residenti delle palazzine di via Rossini a Tuturano, di proprietà del Comune di Brindisi, dove gli appartamenti hanno le pareti piene di muffa o infiltrazioni di acqua

TUTURANO – Continuano a giungere segnalazioni sui disagi che sono costretti a vivere alcuni residenti delle palazzine di via Rossini a Tuturano, di proprietà del Comune di Brindisi, dove gli appartamenti hanno le pareti piene di muffa o infiltrazioni di acqua molto probabilmente causate dalla rottura di alcune condutture non riparate. Quando in casa c’è un disabile o bambini la situazione peggiora. All’appartamento situato alla palazzina 31, scala F c’è una famiglia composta da tre persone: mamma, papà e figlia in stato vegetativo dopo un’emorragia celebrale che l’ha colpita all’età di 13 anni, che oltre a vivere il dolore della malattia devono combattere con l’umidità.

“Devo continuamente lavare con la candeggina e ritinteggiare – spiega A. F. – non possiamo permetterci che le pareti siano bagnate o esterno palazzina-2piene di muffa, ne va della salute di tutti specialmente di nostra figlia”. L’appartamento si affaccia sul cortile in una zona che quando piove si allaga, l’acqua bagna il prospetto che poi crea muffa all’interno dell’appartamento. Ma l’umidità arriva anche dai piani superiori dove vi sarebbe la rottura di qualche tubazione. “E’ una situazione ormai insostenibile e nessuno vuole risolverla, mi dicono che non ci sono soldi ma io non so più come fare. Non posso stare continuamente a candeggiare e ritinteggiare”.

Solo il 23 febbraio scorso la redazione di questo giornale si occupò di un altro caso simile, pareti bagnate anche in un appartamento al secondo piano della scala A.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con una disabile in casa costretti a dover combattere con la muffa"

BrindisiReport è in caricamento