rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Villa Castelli

Concorso musicale “Làszlò Spezzaferri”, primo premio per 16enne brindisino

Concorso con unica categoria per tutti gli strumenti e per tutti i conservatori d’Italia

VILLA CASTELLI - Arcangelo Pignatelli, 16enne di Villa Castelli, alunno del liceo linguistico di Grottaglie “G. Moscati” e del conservatorio musicale di Vibo Valentia vince il prestigioso concorso “Làszlò Spezzaferri” tenutosi al palazzo della Gran Guardia di Verona. Concorso con unica categoria per tutti gli strumenti e per tutti i conservatori d’Italia.

Pignatelli nasce il 22 aprile del 2002, inizia lo studio della fisarmonica all'età di 6 anni sotto la guida del padre presso il centro accademico musicale di Villa Castelli e successivamente con Mario Stefano Pietrodarchi che ne segue tutt'ora l'evoluzione artistico-musicale presso il Conservatorio di Vibo Valentia.

Ha partecipato a numerose Master Class al fianco di docenti del calibro di Y. Shishkin, J. Mornet, V. Vasovic. Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui il primo premio al concorso internazionale "I. Stravinsky" Bari 2013. Primo premio anche al concorso internazionale "Lucia Morleo" di San Vito dei Normanni 2014 e al  "Carlo Civardi" al di Valtidone 2015.

Primo premio assoluto anche al 3° Festival internazionale “Le ance libere del mediterraneo” svoltosi ad agosto 2016.  Nell'aprile 2016 si classifica 1 assoluto al prestigioso concorso internazionale "Città di Pula" Croazia. Nel maggio del 2016 a Spoleto viene selezionato a rappresentare l’Italia alla “69 Coupe Mondiale” in Rostov-on don (Russia).

A dicembre 2016 suona come solista nell’orchestra sinfonica di Lecce e Salento nella chiesa di S. Irene a Lecce. Dal 1 al 6 giugno 2017 ha partecipato al 3° concorso internazionale di fisarmonica città di Alcobaca (Portogallo). Il 13 agosto 2017 si esibisce come fisarmonicista solista per una importantissima stagione concertistica “Aulos” a Lugano (Svizzera). A maggio 2018 si aggiudica il primo premio assoluto al “Filadelfia Festival” - X concorso musicale città di Filadelfia.

Infine primo pernio assoluto anche al prestigiosissimo concorso riservato a tutti i conservatori d’Italia “Làszlò Spezzaferri” tenutosi al palazzo della gran Guardia di Verona. La settimana prossima rappresenterà l’Italia al concorso internazionale che si terrà ad Alcobaca (Portogallo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso musicale “Làszlò Spezzaferri”, primo premio per 16enne brindisino

BrindisiReport è in caricamento