Posti Provincia, preselezione per 500

MESAGNE – Si sono tenute questa mattina presso l’aula magna dell’Università del Salento, in Cittadella della Ricerca a Mesagne, le prove di preselezione per un posto di funzionario avvocato, categoria D/3, per uno di istruttore direttivo amministrativo – categoria D/1 e per un posto di istruttore contabile – categoria C/1 per l’organico della Provincia di Brindisi. I candidati ammessi alla preselezione erano più di 500. Sono arrivati da ogni parte della Puglia: Brindisi, Monopoli, Lecce, Barletta, Foggia.

Concorso Provincia, in attesa dei test

MESAGNESi sono tenute questa mattina presso l’aula magna dell’Università del Salento, in Cittadella della Ricerca a Mesagne, le prove di preselezione per un posto di funzionario avvocato, categoria D/3, per uno di istruttore direttivo amministrativo – categoria D/1 e per un posto di istruttore contabile – categoria C/1 per l’organico della Provincia di Brindisi. I candidati ammessi alla preselezione erano più di 500. Sono arrivati da ogni parte della Puglia: Brindisi, Monopoli, Lecce, Barletta, Foggia.

Ore 9, in cittadella della ricerca non si poteva già più accedere. Pullman ed auto hanno occupato tutto il parcheggio esterno del parco tecnologico. I concorrenti sono arrivati da tutta la Puglia per poter partecipare al concorso per i tre posti nella pubblica amministrazione. Il bando di concorso era stato indetto dall’amministrazione provinciale l’estate scorsa. Ovviamente, ci hanno voluto provare in molti. Bisognava solo compilare un modulo online dal sito della Provincia d’iscrizione alla selezione, pagare un contributo della tassa di concorso ed inviarlo, per poter essere inseriti nell’esame per partecipare alla selezione delle tre figure richieste dall’ente brindisino.

Circa 200 candidati per ogni turno. Alle ore 9 i candidati erano in aula magna in attesa del test psicoattudinale, consegnato dagli ispettori che procedevano alla prassi preselettiva di oggi. Ora bisognerà attendere i risultati, chi risulterà più idoneo alla figura richiesta potrà accedere al concorso vero e proprio indetto dalla Provincia di Brindisi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina: banditi tra la gente nella galleria Le Colonne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Dimostrazione gratuita di rianimazione cardiopolmonare con Albano Carrisi

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

  • Colto da malore nelle campagne: pensionato ritrovato privo di vita

Torna su
BrindisiReport è in caricamento