rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Concorso vigili, risponde il sindaco

CELLINO SAN MARCO – Arriva agli organi di informazione la risposta del sindaco di Cellino San Marco, avvocato Francesco Cascione, sulla vicenda dei volantini anomini diffusi ieri per le vie del paese, che lanciano accuse ben precise sull'irregolarità del concorso per l'assegnazione della carica di capo della polizia municipale e di due agenti.

CELLINO SAN MARCO - Arriva agli organi di informazione la risposta del sindaco di Cellino San Marco, avvocato Francesco Cascione, sulla vicenda dei volantini anomini diffusi ieri per le vie del paese, che lanciano accuse ben precise sull'irregolarità del concorso per l'assegnazione della carica di capo della polizia municipale e di due agenti. Nella nota stampa, inoltre, il primo cittadino punta l'attenzione anche sul grave disagio che sta vivendo la cittadinanza in seguito alla carenza di personale della polizia municipale.

"Ancora una volta leggo dalla cronaca dei quotidiani locali che il mio comune è al centro dell'attenzione. Non voglio entrare nel merito dei contenuti delle notizie, né tanto meno nel merito del contenuto dell'ennesimo volantino o esposto che sia, ma mi preme ricordare a tutti quanti- scrive Cascione - che l'attività del mio ente, nostro malgrado, è monitorata in tempo reale dalla commissione ministeriale e dalle forze dell'ordine, carabinieri e guardia di finanza che continuano ad acquisire documenti su ogni pratica, comprese le procedure concorsuali".

Ma ciò non è bastato, sottolinea il sindaco di Cellino, "a tranquillizzare i vari 'corvi' che anche in questa condizione di massima trasparenza non riescono a tacere. Il disegno di delegittimare l'amministrazione prosegue con la strategia degli esposti e dei volantini anonimi che spargono calunnie e infamano impunemente, dato che ad oggi nessun anonimo è mai stato svelato. Per fortuna che i 'bene informati' si contraddicono tra di loro e ad oggi per un posto di categoria D e due par time di categoria C sono stati indicati numerosi vincitori anche tra persone che al concorso non hanno mai partecipato".

"Ricordo che i tagli di personale non li decide il Comune di Cellino San Marco e che con questi concorsi l'amministrazione sta investendo tutte le risorse a disposizione, ripeto tutte quelle consentite dalle norma vigenti, per assumere nuovo personale tra i vigili urbani; noi abbiamo gravi carenze di personale in tutti i settori, quello della polizia urbana - spiega Cascione - è ad oggi fra i più penalizzati ma è anche l'unico dove è consentito assumere dato che per gli altri settori vi è il blocco più rigido".

Il sindaco Cascione respinge anche le critiche circa la scarsa presenza dei vigili in servizio: "Circa poi l'assenza di vigili in servizio in questi giorni, smentisco che l'amministrazione abbia sottovalutato il problema e non abbia cercato di porvi rimedio. Attualmente in organico vi sono 4 vigili più il comandante ad interim: un vigile è sospeso per le note vicende giudiziarie, il maresciallo è in congedo pre-pensione per recuperare le ferie non fruite e quindi alla vigilia del ponte di Ognissanti vi erano in servizio una unità a tempo pieno e una a tempo parziale perché in maternità".

Un pugno di agenti di polizia urbana, falcidiato poi anche dai certificati medici, che ha addirittura obbligato al ricorso alla Protezione civile: "Fra il 30 e il 31 ottobre entrambe hanno presentato dei certificati medici e non hanno quindi effettuato servizio. Il responsabile del settore è rientrato dalle ferie per cercare soluzioni al problema: si è chiesto ausilio ai Comuni vicini ma la circostanza festiva non ha permesso alcuna forma di collaborazione, si è segnalata la grave carenza alle altre forze dell'ordine presenti sul territorio e si è quindi ricorso all'ausilio della protezione civile che ha comunque garantito l'ordinato svolgersi di tutte le cerimonie previste e che nell'occasione ringrazio per la collaborazione prestata. Non altro giusto per precisare alle ricostruzioni dei fatti come riportati in cronaca".

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso vigili, risponde il sindaco

BrindisiReport è in caricamento