Cronaca

Rapina, armi, incendio e spaccio: un uomo condannato a nove anni

Un 51enne condotto in carcere per scontare la pena. I reati sono stati commessi a Brindisi nel 2017

BRINDISI – Si sono aperte le porte del carcere di Brindisi per un 52enne di Ginosa (Taranto), Roberto Nigro, che deve scontare la parte residua di una pena pari a nove anni e 10 mesi di reclusione. La condanna gli è stata inflitta per i reati di rapina aggravata, ricettazione, porto abusivo armi, incendio e spaccio sostanze stupefacenti, commessi a Brindisi nel 2017. I carabinieri della stazione di Oria gli hanno notificato un ordine di carcerazione per la carcerazione emesso il 19 ottobre scorso dal tribunale diun  Brindisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina, armi, incendio e spaccio: un uomo condannato a nove anni

BrindisiReport è in caricamento