Deve scontare otto mesi per furto, arrestato in piazza dalla polizia

Ordine di carcerazione eseguito martedì pomeriggio dal personale del commissariato di Ostuni

OSTUNI - Un cittadino marocchino condannato in via definitiva per un furto in abitazione commesso nel marzo del 2016 è stato arrestato martedì dal personale del commissariato di Ostuni, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali di Lecce. la persona in questione deve scontare 8 mesi di reclusione.8 mesi di reclusione nonché alla multa di euro 300,00 per il reato di tentato furto aggravato all’interno di una abitazione.

Il marocchino senza fissa dimora non presentava un luogo certo dove essere rintracciato, ma i poliziotti hanno raccolto una serie di informazioni e sono riusciti ad individuare l'alloggio di fortuna del cittadino nordafricano. Nel tardo pomeriggio di ieri, ne attendevano l’uscita dall'abitazione e lo hanno bloccato nella vicina iazza della Libertà. Nei riguardi dell’arrestato sono stati effettuati in più occasioni in passato interventi delle volanti del commissariato per abuso di alcolici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola alla testa: brindisino ucciso sotto casa a 19 anni

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

  • "Samara Challenge": a San Pietro si chiede l'intervento delle forze dell'ordine

  • Ucciso a 19 anni: si indaga sul movente. Il papà: "Perché tanta cattiveria"

  • Vivere e morire nel ghetto. L'altra faccia dell'emergenza giovanile

Torna su
BrindisiReport è in caricamento