menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deve scontare tre anni e 9 mesi per furto e rapina: arrestato

Trasferito in carcere il brindisino Simone Del monte, di 25 anni. I fatti a San Vito e nel capoluogo

BRINDISI - I carabinieri della stazione “Brindisi Centro” hanno tratto in arresto su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica il 23enne Simone Del Monte, il quale deve espiare la pena di anni tre e nove mesi di reclusione per furto e rapina a mano armata, reati commessi in San Vito dei Normanni e Brindisi. In particolare, nel febbraio 2015 insieme con altri complici venne arrestato dai carabinieri di San Vito dei Normanni in seguito a un furto in un ristorante in contrada Varvolla. Nella circostanza la refurtiva venne recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Nel gennaio di quest’anno, Del Monte si è reso responsabile di una rapina ad un supermercato di Brindisi, all’interno del quale si era introdotto col viso coperto dal cappuccio di una felpa, e si era impossessato del denaro contenuto nel registratore di cassa. Durante la fuga si era poi disfatto della pistola gettandola in un’aiuola. Successivamente è stato arrestato per rapina a mano armata e detenzione abusiva di arma.Il giovane è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento