menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Compagnia carabinieri di Fasano

Compagnia carabinieri di Fasano

Condanna per rapina da scontare

FASANO – Il 23 aprile del 2006 si rese responsabile di una rapina a mano armata. Ieri è arrivata la condanna. Un anno e mezzo di carcere.

FASANO - Il 23 aprile del 2006 si rese responsabile di una rapina a mano armata. Ieri è arrivata la condanna. Un anno e mezzo di carcere per rapina aggravata per il 26enne di Fasano, Vitantonio Palmitessa. Il reato di cui si è reso responsabile fu commesso ai danni di un supermercato del luogo insieme ad altri tre complici. I quattro, con il volto coperto da calzamaglia e uno armato di pistola, all'ora di chiusura, fecero irruzione nell'esercizio e sotto la minaccia dell'arma si fecero consegnare l'incasso pari a 3mila euro. Palmitessa Vitantonio, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento