Cronaca

Confische di beni, le nuove regole

BRINDISI - Entra nel vivo con l'inizio della prima settimana di iniziative a tempo pieno il progetto "Brindisi capitale dell'antimafia". Oggi lunedi 1 ottobre, alle 17,30 presso la sala conferenze del Museo Provinciale Ribezzo, in Piazza Duomo, si svolgerà il dibattito sul tema "Nuove norme in tema di sequestro, confisca e riuso dei beni sequestrati alle mafie".

BRINDISI - Entra nel vivo con l'inizio della prima settimana di iniziative a tempo pieno il progetto "Brindisi capitale dell'antimafia". Oggi lunedi 1 ottobre, alle 17,30 presso la sala conferenze del Museo Provinciale Ribezzo, in Piazza Duomo, si svolgerà il dibattito sul tema "Nuove norme in tema di sequestro, confisca e riuso dei beni sequestrati alle mafie".

Interverranno all'iniziativa Antonio Maruccia, magistrato e primo commissario governativo per i beni confiscati; Maurizio Guadalupi, comitato di gestione del Centro di aggregazione giovanile del quartiere Rione Paradiso (che ha sede in una villa confiscata ad un contrabbandiere); Alessandro Leo, Presidente Libera terra Puglia. Coordina Nando Benigno, della Scuola Caponnetto di Brindisi. Ma non è tutto. Per gli appassionati di libri, anzi, per i mangiatori di libri, primo imperdibile appuntamento, dicono gli organizzatori: alle 20 nella suggestiva cornice della piazzetta S.Giovanni al Sepolcro, la performance letteraria "Libera il Libro", libere letture di liberi cittadini senza età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confische di beni, le nuove regole

BrindisiReport è in caricamento