menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il raccoglitore per la carta in via Schiavone

Il raccoglitore per la carta in via Schiavone

Continua la distruzione dei cassonetti

BRINDISI – Altro cassonetto in fiamme a Brindisi. L'ennesimo. Questa volta è stato distrutto un contenitore da 360 litri destinato alla raccolta della carta. Si trovava in via Schiavone al quartiere Commenda. Anche questo come quelli incendiati nei giorni scorsi, oltre venti, è stato liquefatto da fiamme di natura dolosa.

BRINDISI - Altro cassonetto in fiamme a Brindisi. L'ennesimo. Questa volta è stato distrutto un contenitore da 360 litri destinato alla raccolta della carta. Si trovava in via Schiavone al quartiere Commenda. Anche questo come quelli incendiati nei giorni scorsi, oltre venti, è stato liquefatto da fiamme di natura dolosa. Non vi è alcun dubbio infatti sulle cause. Non si tratta più di atti di vandalismo, il responsabile della Monteco, Emanuele Montinaro, non ci ha mai creduto ma se si fosse trattato di qualche episodio sporadico, la natura del roso si sarebbe anche potuta attribuire all'azione di qualche vandalo. Ma gli episodi sono ormai sistematici. Quasi uno a notte. A volte anche in gruppi di cinque sparsi in zone diverse della città. L'unica risposta può essere data dagli investigatori. Tutti gli episodi sono stati regolarmente denunciati.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento