Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Continuano i successi del Majorana: per la seconda volta ospite di Superquark

Tra chiarezza di obiettivi e tanto entusiasmo Il "Majorana" di Brindisi prosegue il suo viaggio nell'innovazione, lo stesso noto, ormai, da tempo in tutta Italia. L'Istituto Industriale Scientifico-Tecnologico, guidato dal preside Salvatore Giuliano, torna, infatti, sugli schermi televisivi e, questa volta, lo fa su Rai Uno

BRINDISI - Tra chiarezza di obiettivi e tanto entusiasmo Il “Majorana” di Brindisi prosegue il suo viaggio nell’innovazione, lo stesso noto, ormai, da tempo in tutta Italia. L’Istituto Industriale Scientifico-Tecnologico, guidato dal preside Salvatore Giuliano, torna, infatti, sugli schermi televisivi e, questa volta, lo fa su Rai Uno, all’interno della trasmissione Superquark, ideata e condotta dal giornalista e scrittore Piero Angela.

L’appuntamento è per questa sera (giovedì 16 luglio), alle 21.20. Andranno in onda le riprese che la troupe del programma televisivo, sopra citato, ha girato nella scuola durante lo scorso mese di febbraio. Verranno mostrati non solo gli ultimi cambiamenti dell’istituto brindisino, ma L'istituto Majorana di Brindisi-2anche tutto ciò che, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, ha reso possibile la fusione tra innovazione e didattica. Tablet, computer portatili, schermi interattivi, aule e laboratori attrezzati e molto altro, saranno al centro di un racconto che, stasera, non potrà non tenere incollati davanti alla tv italiani e brindisini. Ciò, ancor più perché il Majorana, unica scuola superiore 2.0 di tutta la Puglia, è l’esempio lampante che, con forza di volontà e determinazione, si può cambiare il Paese, partendo dal basso, o meglio ci si può provare.

“E’ la seconda volta – afferma Salvatore Giuliano – in tre anni che Superquark si occupa del nostro istituto. Questo per noi è motivo di orgoglio e rappresenta una conferma rispetto a quello che ho sempre pensato e cioè che il lavoro, se svolto con sacrificio, impegno e passione, alla lunga ripaga sempre. Qui, al Majorana lo studio è sempre novità, divertimento e questa è la carta vincente.”

Parole, quelle del preside, che vengono comprovate dai risultati raggiunti dagli alunni. “Peraltro - prosegue Giuliano - la dimostrazione di ciò che dico  sta proprio nel fatto che quest’anno, su 213 alunni diplomati che hanno partecipato al ‘Diploma Day’ (la tradizionale cerimonia di consegna dei diplomi ai maturati dell’istituto che si è tenuta lo scorso lunedì 13 luglio, ndr), sono 28 coloro che al termine dell’esame di Stato hanno raggiunto il massimo dei voti. E’ stato un vero record che ha riempito il mio cuore di gioia. Stiamo lavorando bene e non ci fermeremo, andremo avanti sempre nella stessa direzione, muovendoci nei nuovi tempi e spazi dell’apprendimento.”

E a tal proposito, vale la pena aggiungere, che a fine luglio il Majorana sbarcherà in Kazakistan e lo farà attraverso uno dei suoi alunni, Francesco Milizia, che, insieme con altri tre studenti italiani, parteciperà alle olimpiadi internazionali di informatica. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano i successi del Majorana: per la seconda volta ospite di Superquark

BrindisiReport è in caricamento