Cronaca

Contrada Montenegro come una discarica: rimossi quintali di rifiuti

Quintali di rifiuti domestici sono stati rimossi oggi (1 giugno) da contrada Montenegro, una delle zone più colpite dagli inquinatori

BRINDISI – Quintali di rifiuti domestici sono stati rimossi oggi (1 giugno) da contrada Montenegro, una delle zone più colpite dagli inquinatori. La spazzatura era stata ammucchiata nei pressi della bretella di collegamento fra la strada statale 379 per Bari e la ex strada statale 16 per San Vito dei Normanni.

Sul posto, su richiesta di alcuni residenti, si è recata una pattuglia di agenti della polizia municipale. Questi a loro volta hanno chiesto l’intervento degli operatori della ditta Ecologica Pugliese, che nel pomeriggio hanno ultimato le opere di bonifica. 

“Compatibilmente con le risorse a disposizione  - dichiara il comandante dei vigili urbani, Teodoro Nigro - si avrà cura di intensificare, ancor più, i controlli in abiti borghese al fine di tentare di limitare simili gravi aggressioni del territorio ad opera di cittadini (ma non solo) con scarso o del tutto inesistente senso civico, come dimostrano i numerosi verbali elevati dagli agenti appostati nelle contrade Jaddico, Apani, Giancola, Cavallino Bianco e Betlemme, solo per citarne alcune lungo la costa a nord del capoluogo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrada Montenegro come una discarica: rimossi quintali di rifiuti

BrindisiReport è in caricamento