Cronaca

Controlli a tappeto dei carabinieri: un arresto, denunce e sequestri di droga

Un arresto, cinque denunce a piede libero, 6 segnalazioni all'Autorità Amministrativa, controllate 20 persone sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di sicurezza, 63 le persone identificate

Un arresto, cinque denunce a piede libero, 6 segnalazioni all'Autorità Amministrativa, controllate 20 persone sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di sicurezza, 63 le persone identificate e 31 automezzi controllati. Questo è il bilancio del servizio di controllo eseguito nel territorio della Compagnia di San Vito dei Normanni.

In particolare, è stato arrestato il crumeno  Marius Mitroi, 25 anni, residente a Ceglie Messapica, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, in seguito a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 112 grammi di marijuana e di 2,9 grammi di cocaina, nonché materiale idoneo al confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Sono stati denunciati a piede libero: P.P.D., 38 anni, di Latiano, sottoposto alla sorveglianza speciali con obbligo di soggiorno, sorpreso in compagnia di persona controindicata, violando le prescrizioni imposte dalla misura in espiazione; S.S.,  27, di Ceglie Messapica, sorpreso alla guida di un'autovettura con un tasso alcolemico superiore al limite consentito, accertato con l'apparecchio etilometro in dotazione; ritirata la patente di guida; C.A.D., 41, residente a Busto Arsizio (Varese), sorpreso alla guida di un motociclo con un tasso alcolemico superiore al limite consentito, accertato sempre con l'etilometro, ritirata la patente di guida; G.E., 23, di Carovigno, sorpreso alla guida di un'autovettura con un tasso alcolemico superiore al limite consentito, ritirata la patente di guida. 

E poi M.S., 19 anni, di San Vito dei Normanni, sorpreso alla guida di un’autovettura in evidente stato di alterazione psico-fisico dovuto ad assunzione di sostanza stupefacente, lo stesso, invitato a effettuare i prescritti accertamenti presso struttura sanitaria, si è rifiutato, patente di guida ritirata; G.M., 39,  di San Vito dei Normanni, poiché in seguito a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di uno spadino artigianale del genere vietato, sottoposto a sequestro.

Inoltre, sono state segnalate alla competente autorità amministrativa 6 persone trovate in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale per complessivi  0,8 grammi di cocaina,  2,30 grammi di hashish e  7,20 grammi di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro.
Nel corso dei servizi sono state eseguite 18 perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, controllati 2 esercizi commerciali  ed elevate 10 contravvenzioni al codice della strada.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto dei carabinieri: un arresto, denunce e sequestri di droga

BrindisiReport è in caricamento