rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Botti: violazione dell'ordinanza, denunciati due venditori abusivi

In un caso sequestrati dai carabinieri del Norm di Brindisi tre ordigni da quattro chili ciascuno

BRINDISI - Violate in più occasioni le ordinanze sindacali di divieto di accensione di artifizi pirotecnici. ma qualcuno ne dovrà rendere conto, come in due episodi a Brindisi dove i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato in stato di libertà altrettante persone. Si tratta di A.M. di 24 anni, per omessa denuncia di materie esplodenti, poiché a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di tre artifizi pirotecnici tipo “Batteria”, per un peso di ben 12 chili, sottoposti a sequestro, e di A.C. di 28 anni, per detenzione di materiale pirotecnico e omessa denuncia all’autorità di pubblica sicurezza, sorpreso nella pubblica via a vendere varie tipologie di artifizi pirotecnici per un peso di 5 chili, sottoposti a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti: violazione dell'ordinanza, denunciati due venditori abusivi

BrindisiReport è in caricamento