menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un posto di controllo a Savelletri

Un posto di controllo a Savelletri

Controlli contro gli spostamenti: 130 furbetti sanzionati dai carabinieri

Il bilancio del giorno di Pasqua. Per la giornata di Pasquetta le campagne e il litorale saranno monitorati da 107 pattuglie dell'Arma con circa 220 militari

Sono 130 i furbetti sanzionati dai carabinieri nel giorno di Pasqua, nell’ambito dei controlli straordinari sul rispetto delle misure anti contagio da coronavirus. Complessivamente i militari del comando provinciale di Brindisi hanno controllato 603 veicoli e 733 persone. 

I controlli andranno avanti anche nella giornata odierna (Pasquetta). Il servizio straordinario prevede un piano di controlli, anche allo scopo di impedire la violazione del decreto che limita o vieta gli spostamenti se non per particolari motivi.

L'Arma, per la giornata odierna, con le sue 4 Compagnie e 23 Stazioni ha proiettato all’esterno 107 pattuglie con circa 220 militari. Verranno presidiate le arterie che conducono verso le località di villeggiatura, da Savelletri a Lendinuso, la Selva di Fasano, nonché le campagne dell’entroterra per evitare gli spostamenti verso le abitazioni di campagna. Il controllo è stato ulteriormente potenziato mediante l’utilizzo di droni. 

Dal momento dall’entrata in vigore del decreto legge n. 19 del 25 marzo 2020, sono state controllate dai Carabinieri 10625 persone e 8358 veicoli e sono state elevate numerose sanzioni per violazioni alle misure imposte per il contenimento del contagio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, ancora alto il numero dei decessi in Puglia: sono 31

  • Emergenza Covid-19

    Scuola, nuova ordinanza di Emiliano: tutte le misure previste

  • Politica

    "Nubi sul bilancio, il Consorzio Asi va commissariato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento