Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Escalation di contagi a Mesagne, ma c'è ancora chi non rispetta le norme

Controlli della Polizia Locale: sanzionati tre cittadini che consumavano bevande all'interno di un bar; un locale chiuso per cinque giorni

MESAGNE - Nonostante l’allarmante escalation di contagi in atto da più di una settimana, a Mesagne c’è ancora chi se ne infischia delle norme anti Covid. E’ il caso di tre cittadini sorpresi dalla Polizia Locale mentre consumavano bevande all’interno di un bar, nonostante tali attività, come noto, possano effettuare solo attività d’asporto. I tre dovranno pagare multe da 400 euro (o 280 euro se si accede al pagamento in misura ridotta) a testa. 

E’ stato chiuso per 5 giorni, invece, un bar i cui dipendenti, come appurato dalla stessa Polizia Locale, effettuavano la somministrazione ai clienti presenti sia all’interno che all’esterno del locale, dove stazionavano utilizzando, fra l’altro, stoviglie di vetro. Gli agenti al comando di Teodoro Nigro hanno inoltre hanno controllato 30 cittadini presenti nell’elenco dei positivi al Covid o comunque sottoposti a quarantena, per verificare che si trovassero all’interno delle loro abitazioni, nel rispetto delle direttive impartite dalla prefettura a seguito di un tavolo sull’emergenza epidemiologica a Mesagne svoltosi la scorsa settimana. In strada o in luoghi pubblici, infine, sono state identificate 25 persone. 

Il comandante Nigro rinnova l'invito a mantenere alta la guardia “rispetto sia alle misure di contenimento del fenomeno pandemico che verso l’uso della mascherina e del distanziamento, specie nella circolazione in luoghi pubblici o aperti al pubblico nel rispetto, in ultimo, delle articolate prescrizioni della ordinanza n.30 del 30.04.2021 in scadenza il 09.05.2021 a firma del sindaco Toni Matarrelli”.  Attualmente, stando ai dati comunicati ieri sera dal primo cittadino, a Mesagne ci sono 280 persone attualmente positive. Nella giornata di ieri si sono registrati 27 nuovi cntagi e 22 guarigioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escalation di contagi a Mesagne, ma c'è ancora chi non rispetta le norme

BrindisiReport è in caricamento