Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Fasano

Falsità ideologica e guida senza patente: una condanna e una denuncia

Il bilancio dei servizi di controllo del territorio effettuati dai carabinieri della compagnia di Fasano. Identificate 98 persone

FASANO - E’ di un arresto e una denuncia il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai carabinieri della compagnia di Fasano.

I militari hanno notificato a un 58enne del posto un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale ordinario di Brindisi, in riferimento alla pena residua di un anno e 2 mesi di reclusione per reati di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, commessi in Fasano nel 2008 e 2010.

Denunciato in stato di libertà, invece, un 61enne di Brindisi sorpreso alla guida di un’auto di proprietà, nonostante fosse sprovvisto di patente, poiché revocata. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro amministrativo ai fini della confisca.

Complessivamente sono stati controllati 76 veicoli e identificate 98 persone, di cui 14 di interesse operativo. L’arrestato, al termine delle formalità rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsità ideologica e guida senza patente: una condanna e una denuncia

BrindisiReport è in caricamento