menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli straordinari del territorio: denunce e perquisizioni

Attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona, il patrimonio e il contrasto allo spaccio di stupefacenti

FRANCAVILLA FONTANA - Servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei carabinieri di Francavilla Fontana Oria ed Erchie, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona, il patrimonio e il contrasto allo spaccio di stupefacenti, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone.

Due persone denunciate, quattro segnalate quali assuntori di stupefacenti. Sono state effettuate 16 perquisizioni tra personali e domiciliari, controllate 54 auto con 78 persone identificate di cui 13 di particolare interesse operativo, 9 i soggetti monitorati sottoposti a misure cautelari e di prevenzione. Il servizio attuato ha anche interessato le aree periferiche, nonché le contrade rurali.

Uno dei denunciati è un 28enne di Francavilla Fontana: alla guida della propria autovettura una Fiat Bravo, è stato fermato sulla via per Oria, sottoposto a perquisizione gli sono stati rinvenuti 1,8 grammi di marijuana, sottoposta a sequestro. Nella circostanza si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. La patente di guida è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro finalizzato alla confisca. 

L'altra persona denuniata è un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, residente a Villa Castelli: è stato trovato in un locale pubblico di Erchie fuori dal comune di soggiorno e in compagnia di persone che hanno subito condanne penali, contravvenendo alle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento