rotate-mobile
Cronaca

Controlli carabinieri del Nas, chiusa palestra per gravi irregolarità 

Al titolare sono state contestate le relative violazioni ed è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica

BRINDISI - Chiusa una palestra a Brindisi per gravi irregolarità. Il controllo è stato eseguito dai carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità di Taranto, congiuntamente ai militari del Nucleo carabinieri Ispettorato del Lavoro del capoluogo e personale tecnico del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Brindisi, Sisp. Si tratta di un'attività finalizzata alla verifica dei requisiti strutturali e funzionali dell’impianto sportivo, nonché alla salvaguardia della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ed al contrasto del lavoro nero. 

In particolare, all’interno della palestra sono state rilevate: criticità strutturali; vendita di alimenti, bevande ed integratori in assenza della prescritta Scia sanitaria; l’impiego di quattro lavoratori non regolarmente assunti; la mancata sorveglianza sanitaria sui lavoratori; l’assenza d’informazione e formazione dei lavoratori; la mancata predisposizione del prescritto Documento di valutazione dei rischi cd. Dvr. Al titolare sono state contestate le suddette violazioni e conseguentemente è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli carabinieri del Nas, chiusa palestra per gravi irregolarità 

BrindisiReport è in caricamento