menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli con il tampone antidroga sul traffico della movida

Un laboratorio mobile della Asl ha affiancato i carabinieri nella serata di sabato 7 aprile a Brindisi

BRINDISI - Un'altra serata di controlli dei carabinieri nei luoghi di ritrovo attorno ai locali del centro storico di Brindisi, ieri sabato 6 aprile, assieme ad attività condotte su strada per prevenire e reprimere il fenomeno della guida di autoveicoli sotto l'effetto di alcol e stupefacenti. Nel primo caso, i militari hanno trovato tre giovani in possesso di modiche quantità di stupefacenti per uso personale, tipo hascisc e marijuana, e li hanno segnalati come assuntori alla Prefettura. Nelle attività di monitoraggio su alcune strade cittadine ed esterne al capoluogo, i carabinieri si sono avvalsi di un'ambulanza messa a disposizione dalla Asl, e utilizzata per effettuare test antidroga preliminari con il metodo del tampone salivare, che consente di stabilire se il soggetto su cui viene effettuato il prelievo non invasivo ha fatto uso di cannabinoidi (hascisc o marijuana), cocaina, anfetamine o derivati dell'oppio come l'eroina. Nessun caso positivo è stato rilevato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento