rotate-mobile
Cronaca

Controlli dei carabinieri: 2 arresti per detenzione di arma e furto di energia

Due arresti (rispettivamente per detenzione di arma clandestina e furto di energia elettrica) e denunce per reati di vario genere sono il frutto delle attività espletate in questi giorni dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. Il 44enne Massimo Esperti, di San Michele Salentino, è stato sorpreso con una pistola Derringer

BRINDISI – Due arresti (rispettivamente per detenzione di arma clandestina e furto di energia elettrica) e denunce per reati di vario genere sono il frutto delle attività espletate in questi giorni dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. Il 44enne Massimo Esperti, di San Michele Salentino, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione con una pistola Derringer calibro 38 speciale e 12 cartucce, nel corso di una perquisizione nella sua abitazione. L’uomo è stato accompagnato nella casa circondariale di Brindisi in via Appia, con l’accusa di detenzione abusiva di arma.

Si trova recluso in regime di domiciliari, invece, un marocchino residente a Latiano, il 27enne Hamid Essellami, che avrebbe allacciato abusivamente Massimo Esperti-2alla rete elettrica il contatore della sua abitazione per rubare energia all’Enel. Il danno subito dall’azienda ammonta a circa 3mila euro. Colto in flagranza di reato dai militari della locale stazione, lo straniero dovrà rispondere di furto aggravato. 

Tre  persone sono state denunciate a piede libero e due soggetti sono  stati segnalati all’autorità amministrativa in seguito ai servizi di controllo del territorio espletati dalla compagnia di Fasano. I militari del Norm hanno sorpreso un ostunese, il 44enne G.C., sottoposto alla sorveglianza speciale, in compagnia di una persona controindicata, e il 20enne F.A., di Fasano, mentre si trovava alla guida di una macchina sprovvisto di patente, poiché mai conseguita.

I carabinieri della stazione di Pezze di Greco hanno a loro volta denunciato due persone: il 32enne F.C., di Fasano, è stato anch’egli sorpreso al volante di un veicolo senza patente, in quanto ritirata; il 20enne A.H., originario dell’Albania, residente a Fasano, è stato trovato con 1,5 grammi di marijuana detenuta per uso personale, successivamente posta sotto sequestro. Per un fatto analogo è stato segnalato all’autorità amministrativa anche il 34enne V.P, del posto, sorpreso dai carabinieri della locale stazione con 2 grammi di marijuana per uso personale. 

A Brindisi, infine, è stato denunciato per violazione degli obblighi un 37enne del posto, A.F., sorpreso fuori dalla propria abitazione dai militari del Norm della locale compagnia, in violazione degli obblighi di sorveglianza speciale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri: 2 arresti per detenzione di arma e furto di energia

BrindisiReport è in caricamento