menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecologica Pugliese: i vigili urbani ispezionano l'area di cantiere

Effettuate delle verifiche sui mezzi impiegati nel servizio di raccolta dei rifiuti e sulle cause della mancanza di energia elettrica

BRINDISI – Nuovo sopralluogo della polizia municipale di Brindisi presso il parco mezzi della ditta Ecologica Pugliese, situato in via Ferraris, nella zona industriale di mezzi.

Oltre a effettuare delle verifiche sulla efficienza e sul numero dei mezzi impegnati nel servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e di nettezza urbana (di cui la ditta di Capurso è appaltatrice per conto del Comune di Brindisi), i vigili urbani hanno avviato degli accertamenti volti ad appurare la causa della mancanza di corrente elettrica che da ieri (come già riportato in un precedente articolo di BrindisiReport) si registra nel cantiere, con l’obiettivo di garantire la sicurezza dei dipendenti.

Il controllo odierno è stato concertato con il dirigente del settore Ecologia del Comune di Brindisi, Gaetano Padula, il quale ha ricevuto una relazione sull’attività svolta dalla municipale, al comando di Teodoro Nigro. Tutto questo in attesa del 21 marzo, quando il Tar di Lecce dovrebbe pronunciarsi nel merito del ricorso presentato dalla stessa Ecologica Pugliese contro l’affidamento del servizio alla ditta “Ecologia Falzarano” di Benevento, unica partecipante al bando di gara biennale emanato lo scorso gennaio dall’amministrazione comunale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento