rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli dell'Arma, due arresti

Proseguono senza sosta i controlli dei carabinieri sulle strade della provincia di Brindisi, soprattutto nei fine settimana, come quello appena trascorso in cui l’Arma ha effettuato alcuni arresti, ma soprattutto decine di controlli di persone e veicoli che hanno impegnato tutte e quattro le compagnie dipendenti dal comando provinciale.

Proseguono senza sosta i controlli dei carabinieri sulle strade della provincia di Brindisi, soprattutto nei fine settimana, come quello appena trascorso in cui l'Arma ha effettuato alcuni arresti, ma soprattutto decine di controlli di persone e veicoli che hanno impegnato tutte e quattro le compagnie dipendenti dal comando provinciale.

Continuano ad essere frequenti i casi di guida senza patente o in stato di ebbrezza, riscontrati e ovviamente sanzionati dai militari ai posti di controllo sulle strade. Pur di uscire la sera per andarsi a divertire, o raggiungere il mare con le temperature di questi giorni, non sono pochi coloro che si avventurano alla guida di un veicolo senza averne il titolo.

Tra gli arresti in flagranza di reato o su ordine della magistratura, da segnalare quello del brindisino 35enne Roberto Maggio, sottoposto al regime della detenzione domiciliare e invece trovato fuori dalla propria abitazione. E quello di Ivano Epifani, 36 anni, di Ceglie Messapica, che deve scontare una pena definitiva di tre ani e quattro mesi per droga.

Tra le denunce a piede libero, quella di una 35enne di Fasano, G.V., che si prescriveva da sola gli ansiolitici, i sedativi e gli ipnotici di cui i carabinieri l'hanno trovata in possesso. La donna falsificava le prescrizioni mediche, scrivendo da sé il tipo di farmaci che poi andava a ritirare in farmacia.

Molti i sequestri di piccoli quantitativi di marijuana e hascisc , mentre a Francavilla Fontana i carabinieri hanno identificato e denunciato a piede libero due soggetti, C.V.D. di 35 anni ed M.R. di 31 anni, che il 4 luglio in un esercizio commerciale si erano impadroniti di una borsa che conteneva un telefono cellulare e una macchina fotografica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dell'Arma, due arresti

BrindisiReport è in caricamento