menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stazione carabinieri di Ostuni

Stazione carabinieri di Ostuni

Controlli e denunce nella zona nord

Controlli a tappeto tra sabato e domenica scorsi da parte dei carabinieri della compagnia di Fasano su tutto il territorio di loro competenza: nel corso dei servizi sono state eseguite 15 perquisizioni personali e veicolari, identificate 245 persone e controllati 139 veicoli, oltre a 33 fra esercizi pubblici, attività commerciali e venditori ambulanti.

Controlli a tappeto tra sabato e domenica scorsi da parte dei carabinieri della compagnia di Fasano su tutto il territorio di loro competenza: nel corso dei servizi sono state eseguite 15 perquisizioni personali e veicolari, identificate 245 persone e controllati 139 veicoli, oltre a 33 fra esercizi pubblici, attività commerciali e venditori ambulanti.

Inoltre, sono state elevate 9 contravvenzioni al codice della strada e ritirate una patente di guida e una carta di circolazione. Denunce e segnalazioni anche per assuntori di sostanze stupefacenti.

I militari della stazione di Fasano hanno denunciato un 61enne A.F. del posto poiché in regime di libertà vigilata ha omesso di presentarsi presso la locale stazione per l'apposizione della firma di controllo giornaliera. A Pezze di Greco invece i carabinieri hanno segnalato all'Autorità amministrativa un 19enne di Fasano, O.B. perchè trovato in possesso di 2,50 grammi di hashish, sottoposto a sequestro.

I militari della stazione di Cisternino, invece, hanno segnalato all'autorità amministrativa un 24 enne (V.M.) e un 19enne (V.T.), entrambi di Martina Franca, perchè trovati in possesso di 2 di grammi marijuana. La droga è stata sottoposta a sequestro.

A Ostuni, invece, i carabinieri hanno contestato una violazione amministrativa per un importo di 3.640 euro nei confronti del titolare di un esercizio pubblico del luogo, per omessa esposizione dei cartelli recanti il divieto di fumo e vendita di prodotti alimentari senza l'indicazione dei prezzi e l'utilizzo dei prescritti indumenti protettivi.

Sempre a Ostuni i carabinieri hanno segnalato al sindaco l'esistenza di due siti in contrada Monte Convergola dove erano depositati materiali di risulta, elettrodomestici e rifiuti ingombranti, e richiesto contestualmente l'emissione di apposita ordinanza di bonifica.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, invece, hanno denunciato un 29enne di Locorotondo, C.C. perchè sorpreso alla guida di un'autovettura sprovvisto della prescritta patente di guida, mai conseguita, e in possesso di contrassegno assicurativo contraffatto.

Il veicolo è stato sottoposto a sequestro. Nei guai anche un 40enne di Ostuni P.P.,sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, perchè durante un controllo è stato sorpreso in compagnia di una persona controindicata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento