rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli nei cantieri: sei imprenditori denunciati dai carabinieri

Controllate nove aziende: sette sono risultate irregolari. Trovati cinque lavoratori in nero su 21 controllati

BRINDISI - Nell'ambito dell'attività dei Reparti Speciali dell'Arma, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi unitamente al personale dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Brindisi, a definizione dell'attività ispettiva svolta nei primi giorni del mese di dicembre e finalizzata al contrasto del lavoro nero, nonché alla verifica del rispetto della normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, hanno proceduto, nell’ambito del settore edile ed agricolo, al controllo di 9 aziende operanti nel territorio della provincia di cui 7 sono risultate irregolari. è stata controllata la posizione di 21 lavoratori, dei quali 5 sono risultati in "nero".

Al termine delle verifiche, gli operanti hanno denunciato in stato di libertà 6 persone, titolari – legali rappresentanti di attività imprenditoriali nonché committenti dei lavori, responsabili a vario titolo, delle violazioni di cui al D. Lgs. 81/2008 "Testo Unico Sicurezza nei luoghi di lavoro" (disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori- sospensione attività imprenditoriale).

Nello specifico le violazioni rilevate contemplate nel D.L.vo 81/2008 hanno riguardato: nomina del medico competente e la sorveglianza sanitaria;  gli obblighi connessi ai contratti di appalto; la formazione dei lavoratori; cantieri fissi e mobili, la verifica dell’idoneità tecnico-professionale delle imprese; cantieri fissi e mobili –ponti su cavalletti; “movimentazione manuale dei carichi”- sorveglianza sanitaria-.

Nel complesso sono state elevate sanzioni amministrative per un importo totale di 18.900 euro; contestate ammende per un totale di 37.100 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei cantieri: sei imprenditori denunciati dai carabinieri

BrindisiReport è in caricamento