Cronaca

Controlli parcheggiatori abusivi: una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale

Un nigeriano di 40 anni alla richiesta di esibire i documenti si è rifiutato rispondendo con insulti e spintoni che hanno ferito l’agente

BRINDISI - Un nigeriano di 40 anni, O.K. è stato denunciato dagli agenti della polizia locale di Brindisi nell’ambito di un controllo operato nel parcheggio del centro commerciale Le Colonne di Brindisi. L’uomo alla richiesta di esibire i documenti si è rifiutato rispondendo con insulti e spintoni che hanno ferito l’agente. Lo ha anche sputato. Bloccato è stato portato al comando dove, su disposizione del pubblico ministero di turno Luca Miceli, è stato denunciato per resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale e violazione dell’articolo 14 del decreto sull’Immigrazione. I fatti risalgono al pomeriggio di venerdì 29 gennaio. Da un controllo presso gli uffici della Questura, dove è stato portato per l’identificazione, è emerso che sul suo capo pendeva un decreto di espulsione. L’agente ferito è stato medicato presso il Pronto soccorso dell’ospedale Perrino e dimesso con una prognosi di 10 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli parcheggiatori abusivi: una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale

BrindisiReport è in caricamento