rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Esodo di Pasqua: la Polizia Stradale rafforza i controlli sulle arterie "a rischio"

La polizia stradale predispone un servizio straordinario di controllo del territorio in vista delle festività pasquali. Diverse pattuglie, nelle giornate maggiormente "a rischio", presidieranno le tre grandi direttrici di Brindisi e gli itinerari di interesse turistico. Previsto l'impiego di etilometri e precursori

BRINDISI – La Polizia stradale predispone un servizio straordinario di controllo del territorio in vista delle festività pasquali. Diverse pattuglie, nelle giornate maggiormente “a rischio”, presidieranno le tre grandi direttrici di Brindisi (le strade statali 379 Brindisi – Bari, 613 Brindisi - Lecce e 7 Appia Brindisi – Taranto) e gli itinerari di interesse turistico: la Ss 172 dir, che collega Fasano alle località della Murgia barese e tarantina; la Ss 16 (Fasano – Ostuni – Carovigno - S.Vito dei Normanni-Brindisi); la Sp 41 Litoranea Brindisina.

Tali controlli si concentreranno soprattutto il 25 e il 27 (quando la cerimonia di canonizzazione dei beati Giovanni XXIII e Giavanni Paolo II che si svolgerà a Roma comporterà un significativo aumento del flusso di traffico) aprile e l’uno maggio, grazie all’incremento di unità operative, alcune delle quali anche in moto, supportate dal Reparto volo di Bari. “L’intensificazione dell’attività di controllo lungo gli itinerari di interesse turistico  - si legge in una nota stampa diramata dal comandante della Stradale, Gianfranco Martorano - avverrà con particolare riguardo, anche nelle ore notturne, al rispetto delle condizioni psicofisiche con l’utilizzo sistematico di etilometri e precursori, per una efficace azione di contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nonché per il rispetto dei limiti di velocità, delle regole sul sorpasso e dell’uso corretto delle corsie di emergenza”.

Polstrada Brindisi telelaser 2-2-2Saranno intensificati anche i controlli ai veicoli commerciali e ai veicoli per il trasporto collettivo di persone, in funzione di tutela della sicurezza stradale. “Particolare riguardo – si legge ancora nel comunicato - sarà posto al contrasto della microcriminalità nelle aree di servizio ove spesso vengono consumati reati in danno dei viaggiatori”. Anche l’Anas darà il suo contributo, “potenziando i servizi di presidio della circolazione e di assistenza ai viaggiatori per garantire la massima fluidità e sicurezza del traffico e per un rapido intervento di ripristino delle condizioni di viabilità in caso di sinistri o di altre eventuali situazioni di congestione”.

La Stradale raccomanda quindi “ a tutti i conducenti in viaggio di usare la massima prudenza e di mantenersi costantemente informati sulla situazione della percorribilità di strade ed autostrade, non potendosi escludere locali disagi e provvedimenti di regolazione del traffico. Notizie sempre aggiornate sono disponibili tramite il Cciss (numero gratuito 1518, sito web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCciss per iPhone), le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http:// www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “Vai Anas Plus”, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Polstrada Brindisi telelaser 3-2Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 “Pronto Anas” per informazioni sull’intera rete Anas. Per le informazioni relative alla sola provincia di Brindisi possono contattare la nostra Sala Operativa al numero 0831-543501. Per le informazioni di carattere Regionale è a disposizione il Centro Operativo di Bari al numero 080-5061513.

E vi sono infine dei suggerimenti per la guida sicura dati dalla Stradale prima di mettersi al volante (controllare l'efficienza del veicolo; sistemare bene i bagagli, non sovraccaricando l'autovettura; individuare una corretta posizione per il trasporto degli animali; evitare pasti abbondanti e alcool; essere sufficientemente riposati; informarsi sulla situazione del traffico) e durante il viaggio (tenere allacciate le cinture di sicurezza; utilizzare per i bambini gli appositi "seggiolini"; non distrarsi durante la guida con la radio, il telefonino, la sigaretta, ecc.; fare soste frequenti; moderare la velocità; mantenere la distanza di sicurezza; usare prudenza nei sorpassi; non impegnare mai la corsia di emergenza; sulle autostrade a tre corsie, viaggiare comunque sulla destra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esodo di Pasqua: la Polizia Stradale rafforza i controlli sulle arterie "a rischio"

BrindisiReport è in caricamento