menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri nelle aziende agricole: quattro denunce, multe e sanzioni

Servizio in provincia di Brindisi sulla sicurezza dei trasporti dei braccianti. Sanzioni amministrative per 10mila euro

BRINDISI – Quattro denunce, sanzioni amministrative per un importo complessivo di oltre 10mila euro e 35 contravvenzioni per un importo totale superiore ai 5mila euro. Questo il bilancio di una serie di controlli effettuati dai carabinieri in tutta la provincia di Brindisi, per verificare il rispetto delle norme di sicurezza riguardanti il trasporto dei braccianti agricoli sui luoghi di lavoro.

Il servizio ad alto impatto è stato espletato dai militari delle compagnie di Brindisi, San Vito dei Normanni, Francavilla Fontana e Fasano, negli orari in cui si incentra il traffico sia in entrata sia in uscita dalle aziende agricole, con mirate azioni di contrasto al fenomeno. I controlli, nello specifico, hanno riguardato il numero delle persone trasportate su ciascun mezzo, l’efficienza e la manutenzione dei veicoli, compresa la verifica della loro periodica revisione ed ancora nello specifico l’usura dei pneumatici, il funzionamento delle luci e del sistema frenante, e la copertura assicurativa.

Complessivamente sono state controllate 27 aziende agricole. Settantotto braccianti sono risultati regolarmente assunti. Quarantuno, invece, i mezzi di trasporto controllati.  Quindi sono state elevate 35 contravvenzioni al codice della strada per infrazioni connesse alla sicurezza del trasporto dei lavoratori, per un totale di 5.438,00 euro. Sono stati sottoposti a sequestrato due veicoli, un Fiat Ducato e una Fiat Multipla, sprovvisti della necessaria copertura assicurativa scaduta da alcuni mesi. Sono stati denunciati in stato di libertà quattro imprenditori agricoli.  Inoltre sono state inflitte sanzioni amministrative per l’importo di 10.751 euro per accertate violazioni in materia di salute, sicurezza, formazione e informazione sui luoghi di lavoro relative agli obblighi che incombono sul datore di lavoro. 

Sulla scorta dei dati acquisiti sul campo, nei confronti sia delle aziende controllate che dei braccianti, saranno effettuati presso gli uffici competenti, ulteriori approfondimenti in ordine alla regolarità delle posizioni contributive/previdenziali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento