Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Posti di blocco e perquisizioni in città: in azione decine di poliziotti

Effettuato un controllo straordinario del territorio con l'ausilio di un elicottero e delle unità cinofile. In località Giancola fermato un brindisino che si trovava alla guida di un'auto rubata

BRINDISI - In tanti stamani hanno sentito (e visto) un elicottero con le insegne della Polizia di Stato che sorvolava la città di Brindisi. SI tratta di un velivolo impiegato nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio predisposto dal questore Maurizio Masciopinto. Posti di blocco sono stati allestiti ai rioni Sant’Elia e Paradiso e in località Giancola, lungo la litoranea a nord di Brindisi, nei pressi della villetta in cui giorni fa sono stati sequestrati 200 chilogrammi di marijuana.

Un posto di blocco della polizia con Volanti e Nibbio al rione Sant'Elia-2

Diverse perquisizioni sono state effettuate presso le abitazioni di persone sottoposte agli arresti domiciliari e soggetti già noti alle forze dell’ordine. L’attività è stata effettuata da decine di poliziotti della Sezione volanti, della Nibbio, della Squadra Mobile, della divisione Anticrimine, del reparto di Prevenzione crimine e della polizia stradale, con il supporto delle unità cinofile (in basso il dirigente della Sezione Volanti, Alberto D'Alessandro).

Il vicequestore Alberto D'Alessandro-2

Il risultato più importante è stato conseguito in località Giancola, dove gli uomini delle Volanti e della Squadra mobile hanno fermato un brindisino che viaggiava a bordo di un’auto rubata ai primi di gennaio nel Leccese. L’uomo è stato condotto in questura, dove la sua posizione è al vaglio delle autorità competenti. Il veicolo verrà restituito al legittimo proprietario.

Proseguono a tamburo battente, dunque, le attività di contrasto e prevenzione dei reati predatori intrapresi dalla polizia. Va ricordato a tal proposito che nella giornata di ieri sono stati divulgati dei dati attestanti un netto calo di furti e rapine a Brindisi e nei comuni in cui la polizia è presente con un commissariato (Mesagne e Ostuni) nel periodo compreso fra il 15 dicembre e il 6 gennaio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di blocco e perquisizioni in città: in azione decine di poliziotti

BrindisiReport è in caricamento