rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Ceglie Messapica

Controlli straordinari e perquisizioni dei carabinieri a Ceglie Messapica

I carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella città di Ceglie Messapica

I carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio con l'ausilio di elicottero del 6° Elinucleo CC di Bari, nella città di Ceglie Messapica. Attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico. Nel corso del servizio, sono state operate tutta una serie di perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di soggetti sottoposti a misure di prevenzione e cautelari. Il dispositivo ha interessato anche contrade rurali e masserie dell'agro di Ceglie Messapica, dove sono stati effettuati mirati controlli poiché in passato sono stati rinvenuti autoveicoli e mezzi agricoli oggetto di furto, refurtiva varia, nonché armi.

Nel complesso, i carabinieri (impiegati 22 militari e 10 automezzi) hanno eseguito 15 perquisizioni personali e domiciliari, sequestrati complessivamente 10 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana. Sono state controllate 12 persone sottoposte agli arresti domiciliari e misure di prevenzione, identificate 89 persone e controllati 64 veicoli, oltre a 1 esercizio pubblico. Sono 15 le contravvenzioni al codice della strada elevate per un totale di 950 euro, e 30 punti decurtati.

I carabinieri della stazione di Brindisi Centro a conclusione degli accertamenti hanno denunciato un 26enne del posto A.E., per evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo è destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari, a seguito del provvedimento emesso dalla Corte di Appello di Lecce. Nel corso di un controllo non è stato trovato nel luogo di espiazione della misura.

A San Donaci, i carabinieri nell’ambito di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno denunciato un 44enne del luogo L.A. per rifiuto di sottoporsi all’accertamento per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. Nella circostanza all’uomo controllato alla guida della propria autovettura, gli è stata ritirata la patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari e perquisizioni dei carabinieri a Ceglie Messapica

BrindisiReport è in caricamento