Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Coppia arrestata dopo due giorni di furti nello stesso supermercato

Un uomo di Ceglie Messapica e una donna di Ostuni bloccati a Fasano. Merce recuperata grazie alle perquisizioni

FASANO – Un uomo di Ceglie Messapica e una donna di Ostuni, che agivano in coppia, stando agli accertamenti svolti dai carabinieri, sono stati arrestati e posti in custodia cautelare nei propri domicili, al termine di un secondo giro di furti all’interno di un centro commerciale di Fasano, dove – è stato poi accertato – avevano infatti agito anche il giorno precedente.

È stato il personale di sorveglianza del supermercato a bloccare la coppia, dopo che i due soggetti avevano superato le casse. L’uomo e la donna sono stati subito dopo consegnati ai carabinieri della stazione di Fasano, che hanno proceduto alle perquisizioni personali, dell’auto e delle abitazioni, rinvenendo anche la refurtiva.

I due erano stati notati dal personale del supermercato mentre nascondevano tra gli abiti diversi oggetti, pertanto sono stati invitati a fermarsi in attesa dell’arrivo della pattuglia dell’Arma. In effetti i carabinieri, svolgendo la perquisizione personale, trovavano la merce. La perquisizione è stata estesa anche al veicolo di proprietà dell’uomo, e qui è stata trovata altra merce di provenienza furtiva.

Grazie al sistema di videosorveglianza, è stato anche accertato che i due avevano colpito nello stesso supermercato anche il giorno prima.  Pertanto la perquisizione è stata estesa anche alle loro abitazioni, dove sono stati trovati altri oggetti asportati (un avvitatore elettrico, punte per trapano, lampadine, cacciavite, confezioni di cavi elettrici). La coppia è stata denunciata per concorso in furto aggravato, e su disposizione del pm di turno i due sono stati assegnati agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia arrestata dopo due giorni di furti nello stesso supermercato

BrindisiReport è in caricamento