menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambia l'operatore e perde il numero fisso: Telecom sanzionata

Federconsumatori si rivolge al Corecom Puglia per conto di un brindisino. Stabilito un indennizzo pari a 1000 euro

BRINDISI - Il comitato regionale per le Comunicazioni di Puglia, nella seduta di marzo 2019, ha provveduto a sanzionare Telecom Italia Spa per la perdita del numero fisso di casa, a seguito del cambio dell'operatore telefonico.

Il consumatore si è rivolto allo sportello di Brindisi di Federconsumatori, poiché a seguito del passaggio della linea fissa da Telecom a Fastweb, gli è stato attribuito un nuovo numero telefonico, contro la propria volontà, perdendo così il vecchio numero assegnato nel lontano 1987.

A seguito dei reclami inutilmente presentati nei confronti di entrambi gli operatori telefonici, l'associato tramite l'avvocato Mario Presta, consulente legale dell'associazione Federconsumatori, è stato costretto a rivolgersi al CoReCom Puglia.

E' stata così accertata la responsabilità di Telecom Italia Spa, la quale è stata sanzionata per la perdita immotivata del numero telefonico, con un indennizzo nella misura massima prevista, pari a 1000 euro, oltre a 26 euro per il ritardo nella risposta al reclamo.

Mentre Fastweb, è stata comunque ritenuta responsabile di non aver fornito le opportune informazioni sugli impedimenti riscontrati in merito al trasferimento della linea telefonica e quindi sanzionata con un indennizzo di 249 euro, cui aggiungere 300 euro per la mancata risposta al reclamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento