menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Corretti e non corrotti" fa tappa all'istituto Carnaro di Brindisi

L'invito del prefetto Valenti agli studenti: "Occorre lasciarsi condizionare dai luoghi comuni, fiducia nelle istituzioni"

BRINDISI - “I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore” (art. 54 della Costituzione Italiana). E’ questo l’articolo costituzionale su cui i giovani studenti dell’Istituto “Carnaro-Marconi-Flacco-Belluzzi” di Brindisi hanno incentrato l’incontro organizzato stamane nell’ambito del progetto didattico “Corretti e non Corrotti” presso l’Istituto Nautico di Brindisi.

Ancora una volta tanto è stato l’impegno dei ragazzi che per l’occasione hanno approfondito con i loro insegnanti i diversi aspetti del fenomeno. Molto significativa è stata anche l’introduzione all’incontro realizzata con la proiezione del video dalla nota canzone “Pensa” di Fabrizio Moro, vero inno alla vita in antitesi alle tante stragi delle organizzazioni criminali e un invito a tutti gli uomini ad avere il coraggio di combattere il sistema della corruzione e della illegalità. 

Il prefetto, nel suo intervento, ha apprezzato il lavoro svolto soffermandosi in particolare sul valore profondo delle relazioni sociali ed incentivando i ragazzi a rimanere sempre cittadini attenti, pronti a combattere il malaffare e la corruzione e a difendere i propri principi e comportamenti che devono sempre tendere alla correttezza e al rigore morale.

“Occorre - ha riferito nel suo intervento -  non lasciarsi condizionare dai luoghi comuni, perché se da un lato esiste la corruzione dall’altro c’è  anche tanta gente onesta che ogni giorno svolge con correttezza il proprio dovere. Occorre, - ha sottolineato - avere più fiducia nelle istituzioni ma anche nella capacità di una comunità di decidere una rappresentanza politica“. Nel prossimo appuntamento, giovedì 19 aprile, saranno protagonisti gli studenti del Liceo Scientifico Fermi-Monticelli di Brindisi. 
  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento