Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Corso Garibaldi chiuso alle auto: da oggi ci sono i bus Stp

Ordinanza dell'ufficio traffico in vigore dal 19 dicembre sino al 31 gennaio in via sperimentale: vietata la sosta, parcheggi in via del Mare e via Spalato. Fermate delle navette in piazzetta Rubini, piazza Cairoli e nei pressi dell'hotel Approdo. Protestano i commercianti

BRINDISI – Corso Garibaldi chiuso alle auto, a partire da oggi e sino al 31 gennaio, per fare spazio ai bus della Stp che viaggeranno su una corsia preferenziale assicurando i collegamento con via del Mare e via Spalato, dove sono disponibili parcheggi, e con piazzetta Rubini e piazza Cairoli.

Il nuovo assetto della “Ztl” è stata definito con ordinanza dal dirigente del settore Trasporti, Fabio Stefano Lacinio, in via sperimentale con l’obiettivo di verificare il gradimento dell’uso dei mini bus, tipo navetta, messi a disposizione dalla Società Traporti Pubblici di Brindisi (Stp), in vista della predisposizione del nuovo Piano urbano della mobilità (Pum).

L’obiettivo è la riduzione del flusso automobilistico, con incentivazione all’uso dei mezzi pubblici, attraverso la creazione di una corsia preferenziale sia in corso Garibaldo, dove non sarà più possibile parcheggiare, che in corso Umberto. Linee gialle tracciate sulle basole definiranno lo spazio dedicato alle navette. I bus garantiranno collegamenti in direzione di piazza Vittoria e piazza Cairoli, la segnaletica verticale sarà posizionata in prossimità di Via Spalato, di Via del Mare (nei pressi dell’Hotel L’Approdo), del civico  61 di Corso Garibaldi all’altezza di piazza Rubini) oltre che in Piazza della Vittoria ed in cima a Corso Umberto, in corrispondenza dell’intersezione con Piazza Cairoli, indicante la fermata del servizio navetta bus urbano.

La notizia dello stop alle auto in corso Garibaldi non è stata accolta con favore da molti dei commercianti della zona, superstiti alla desertificazione degli ultimi anni: "Non è in questo modo che si aiuta il commercio", dicono. "Siamo a una settimana dal Natale e il Comune cosa fa? Avvia la sperimentazione. Complimenti per il tempismo", sbottano i più arrabbiati. I lavoratori della Multiservizi hanno iniziato a sistemare la segnaletica, orizzontale e verticale, per il nuovo assetto mentre ai vigili urbani spetta il compito di spiegare agli automobilisti la novità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Garibaldi chiuso alle auto: da oggi ci sono i bus Stp

BrindisiReport è in caricamento