rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Cosmetici cinesi sequestrati in due città

Rossetti, fondotinta, mascara, orecchini e piercing senza le etichette arrecanti le indicazioni previste dalla legge, sono stati sequestrati dai militari della Guardia di Finanza.

Rossetti, fondotinta, mascara, orecchini e piercing senza le etichette arrecanti le indicazioni previste dalla legge, sono stati sequestrati dai militari della compagnia della Guardia di Finanza di Fasano nell'ambito di un servizio di controllo del rispetto del codice del consumo, normativa volta a garantire la tutela dei consumatori. I prodotti, 1200 in tutto, erano in vendita in due negozi gestiti da cinesi, uno a Fasano e l'altro a Cisternino.

Gli articoli esposti per la vendita non possedevano indicazioni sulla provenienza, la composizione qualitativa e quantitativa, eventuali precauzioni per l'utilizzo e quant'altro. Sono pertanto ritenuti pericolosi per la salute dei consumatori. I responsabili dei due esercizi commerciali sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Brindisi per l'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla legge. I prodotti sequestrati verranno distrutti secondo le procedure.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosmetici cinesi sequestrati in due città

BrindisiReport è in caricamento