Tentato furto in un’azienda agricola: ladri messi in fuga da vigilante

E’ accaduto la scorsa notte fra Serranova e Carovigno. L’intrusione fa scattare l’allarme. Interviene la Cosmopol

CAROVIGNO - Alla vista di una pattuglia dell’istituto di vigilanza Cosmopol se la sono data a gambe, abbandonando sul posto gli “attrezzi del mestiere”. Così è stato sventato un tentativo di furto ai danni di un’azienda agricola situata nelle campagna fra Carovigno e Serranova. I ladri sono entrati in azione la scorsa notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’irruzione del malfattori, si è subito attivato l’allarme collegato alla sala operativa dell’istituto di vigilanza. Sul posto, nel giro di pochi minuti, si è recata sul posto una guardia giurata. A quel punto i malfattori, colti sul fatto, non hanno potuto far altro che dileguarsi per le campagne circostanti, sbarazzandosi degli arnesi da scasso. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento