Cronaca San Pietro Vernotico

Giocano a carte nel bar: locale chiuso, multati più di 10 avventori

E' accaduto nel tardo pomeriggio di oggi (25 febbraio) in una stradina nel centro di San Pietro Vernotico. Intervenuti i carabinieri

foto d'archivio

SAN PIETRO VERNOTICO – Giocavano tranquillamente a carte, seduti ai tavolini. Il distanziamento? Un optional, come se la pandemia non li riguardasse minimamente. La palese violazione delle norme anti contagio, però, non è sfuggita ai carabinieri. I militari della stazione di San Pietro Vernotico hanno multato più di 10 avventori di un bar situato in una stradina del centro. Impegnata in un servizio anti Covid, una pattuglia, nel tardo pomeriggio di oggi (giovedì 25 febbraio), si è accorta di quell’assembramento all’interno del locale. Le forze dell'ordine hanno impiegato più di un’ora per identificare e verbalizzare il titolare e gli avventori del bar. Come previsto dal Dpcm, l’attività dovrà restare con le saracinesche abbassate per i prossimi 5 giorni.

Proprio nei giorni scorsi il sindaco Pasquale Rizzo aveva espresso profondo rammarico per i comportamenti irresponsabili che purtroppo si registrano quotidianamente nel centro di San Pietro Vernotico, fra assembramenti, gente a passeggio senza mascherine e resti di bevande e alimenti abbandonati per strada. Nell’appellarsi al senso di responsabilità della cittadinanza, il primo cittadino non aveva escluso la possibilità di adottare provvedimenti ancora più restrittivi, se la situazione non dovesse migliorare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocano a carte nel bar: locale chiuso, multati più di 10 avventori

BrindisiReport è in caricamento