menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi comparto aeronautico, la Mariano annuncia interpellanza e tavolo tecnico

Caso Leonardo: la parlamentare del Pd Elisa Mariano che in una nota inviata agli organi di informazione annuncia un'interpellanza "urgente" al Ministero dello Sviluppo Economico e un tavolo tecnico in cui discutere di questa situazione

BRINDISI – La grande partecipazione allo sciopero di due ore dei lavoratori della società Leonardo Divisione elicotteri, indetto dalla Rsu contro lo spostamento della produzione della struttura dell’elicottero AW169 presso lo stabilimento Pzl in Polonia preoccupa, oltre che i lavoratori, anche la parlamentare del Pd Elisa Mariano che in una nota inviata agli organi di informazione annuncia un’interpellanza “urgente” al Ministero dello Sviluppo Economico e la richiesta di un tavolo tecnico in cui discutere di questa situazione.Elisa Mariano

“Dobbiamo salvaguardare quelle maestranze che sono ormai un tratto distintivo del know-how del nostro polo industriale, salvaguardare l’occupazione e non permettere un ulteriore impoverimento del nostro territorio. Non c’è alcuna preclusione o un pregiudizio rispetto agli indirizzi strategici più generali che Finmeccanica intende intraprendere per competere nel mercato globale, ma certamente è ora di pretendere che questi siano compatibili e conciliabili con le esigenze di sviluppo di quei siti produttivi che hanno maturato esperienza pluridecennale in questo campo”.

Allo sciopero di lunedì 28 novembre hanno aderito quasi tutti i lavoratori. A rischio circa 500 posti di lavoro.

“Il nostro Mezzogiorno può e deve essere avamposto di sviluppo di questo comparto strategico, ne ha tutte le qualità, e le aziende brindisine devono essere messe nelle condizioni di preservare le loro produzioni avendo il tempo di agire per diversificarle perché ciò consentirà loro di rimanere sul mercato. Perciò già domattina depositerò un’interpellanza urgente al Ministero dello Sviluppo Economico chiamando il Governo a rispondermi in aula e, senza girare troppo intorno al problema, chiederò un tavolo in cui si possa affrontare questa delicata vertenza e discutere con tutti i soggetti interessati di quanto sta accadendo. Abbiamo bisogno di un’interlocuzione immediata ai massimi livelli al fine di avviare un confronto approfondito nel merito e soprattutto al fine di cercare insieme delle soluzioni adeguate e percorribili ed è questo che proveremo a fare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento