rotate-mobile
Cronaca Mesagne

Crolli a Torre e Mesagne, un ferito

Arriva la pioggia e il vento e la provincia di Brindisi è in emergenza. Nella mattinata due muri crollati, uno a Mesagne e l’altro a Torre S. Susanna, e per fortuna un solo ferito, il 50enne Giulio Fassano di Torre, che è stato travolto dalla macerie con la sua auto, ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti medici e paramedici del 118 di Latiano e i vigili urbani di Torre. A Mesagne invece, nessuna persona o auto coinvolta nel crollo.

Arriva la pioggia e il vento e la provincia di Brindisi è in emergenza. Nella mattinata due muri crollati, uno a Mesagne e l'altro a Torre S. Susanna, e per fortuna un solo ferito, il 50enne Giulio Fassano di Torre, che è stato travolto dalla macerie con la sua auto, ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti medici e paramedici del 118 di Latiano e i vigili urbani di Torre. A Mesagne invece, nessuna persona o auto coinvolta nel crollo.

Ore 11 e a Mesagne e Torre la tempesta di vento fa crollare il muro del campo sportivo delle due cittadine. Durante il crollo del primo (vedi foto) fortunatamente non transitavano automobili e non ci sono stati nessuna auto coinvolta e nessun ferito. Gli abitanti della zona appena accortisi del fatto hanno bloccato il traffico affinchè nessuno oltrepassasse il punto del crollo. Gli stessi cittadoni hanno avvertito i vigili urbani di Mesagne. "E' un muro abbandonato a se stesso - raccontano gli abitanti vicini alla struttura sportiva - non è mai stato ristrutturato o messo a norma, ovvio che con queste raffiche di vento il muro, non essendo stabile, viene giù".

A Torre S. Susanna, in via Latiano, il 50enne Giulio Fassano è rimasto ferito durante il crollo di uno dei muri di che circondano gli impianti sportivi. L'uomo viaggiava con la sua Fiat Punto di colore bianco, quando è stato travolto. Avvertito dagli automobilisti di passaggio, il servizio 118 è arrivato con una equipe pochi minuti dopo, per estrarre l'uomo dall'auto e prestare i primi soccorsi.

Giulio Fassano è stato trasferito presso l'ospedale Perrino di Brindisi ed ha riportato un trauma cranico minore e fortunatamente non rischia la vita. Anche un'altra auto è rimasta coinvolta sotto il crollo, una Fiat Multipla parcheggiata nello stesso punto.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolli a Torre e Mesagne, un ferito

BrindisiReport è in caricamento