Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Ostuni

Crollo a scuola: conferito incarico per perizia. Si indaga anche per falso

Il pm Pierpaolo Montinaro, titolare delle indagini sul crollo del solaio in un'aula della scuola primaria di Ostuni dove rimasero feriti due bambini e una maestra verificatosi il 13 aprile scorso, nella mattinata di oggi ha conferito l'incarico a un consulente tecnico, l'ingegnere Michele Colella, per il sopralluogo e gli accertamenti necessari ad appurare le cause dell'accaduto

OSTUNI – Il pm Pierpaolo Montinaro, titolare delle indagini sul crollo del solaio in un’aula della scuola primaria di Ostuni dove rimasero feriti due bambini e una maestra verificatosi il 13 aprile scorso, nella mattinata di oggi ha conferito l'incarico a un consulente tecnico, l'ingegnere Michele Colella, per il sopralluogo e gli accertamenti necessari ad appurare le cause dell'accaduto. L'ispezione avrà inizio il 28 aprile prossimo.

Intanto per il dirigente dell’ufficio tecnico del Comune di Ostuni, Roberto Melpignano e per il collaudatore Michele Fuzio si ipotizza anche il reato di falso ideologico. I due sono accusati, insieme ad altre tre persone, il direttore dei lavori Salvatore Molentino e i rappresentanti legali delle imprese che hanno avuto a che fare con gli interventi nella scuola e in particolare per il rivestimento dei solai, Vito Urgesi, di Ceglie Messapica e Palmiro Brocca di Lecce, di lesioni colpose e crollo colposo.

Per quanto riguarda la perizia, inoltre, anche i genitori dei bambini, che si sono affidati agli avvocati Alessandro Dellorusso e Michele Laforgia, hanno nominato un esperto di fiducia, l'ingegnere Ruggero Carcano. Il consulente della procura consegnerà la propria relazione entro novanta giorni. I 687 bambini della scuola elementare Pessina rimasti a casa dopo il crollo, intanto, domani, mercoledì 22 aprile, torneranno a fare lezione. Oggi il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, ha firmato un'ordinanza per la ricollocazione degli alunni di elementari e medie che saranno redistribuiti, per la fine dell'anno scolastico, in cinque diversi istituti. Le lezioni si terranno anche nel pomeriggio, con i doppi turni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo a scuola: conferito incarico per perizia. Si indaga anche per falso

BrindisiReport è in caricamento