rotate-mobile
Cronaca

Cuoco di giorno, incendiario di notte

UGENTO - Cuoco di giorno, incendiario di notte. I carabinieri del Norm della compagnia di Casaranno hanno arrestato in flagranza di reato Michele Napolitano, 26enne originario di Napoli, celibe aiuto cuoco presso una delle strutture alberghiere della costa salentina. L'intervento dei militari si è svolto nel corso della nottata, in località Lido Marini di Ugento, dove erano chiamati dal custode del Lido "Costa del Salento".

UGENTO - Cuoco di giorno, incendiario di notte. I carabinieri del Norm della compagnia di Casaranno hanno arrestato in flagranza di reato Michele Napolitano, 26enne originario di Napoli, celibe aiuto cuoco presso una delle strutture alberghiere della costa salentina. L'intervento dei militari si è svolto nel corso della nottata, in località Lido Marini di Ugento, dove erano chiamati dal custode del Lido "Costa del Salento".

Napolitano (che è stato rinchiuso nel carcere di Lecce, denunciato per incendio boschivo doloso) è stato scoperto mentre appiccava le fiamme alla macchia mediterranea del parco naturale regionale Litorale di Ugento. Il fuoco è stato domato dagli stessi carabinieri e dal custode. Nel corso della perquisizione personale e poi anche domiciliare a carico del cuoco, i militari hanno trovato e sequestrato cinque accendini e un grammo di hascisc.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuoco di giorno, incendiario di notte

BrindisiReport è in caricamento